Cosa fare se:

Trovi un gattino appena nato: 

NON BISOGNA MAI TOGLIERE UN GATTINO APPENA NATO ALLA MAMMA! Il latte materno è ricco di nutrimenti essenziali per la crescita di un gattino sano. Se sei sicuro che i gattini siano orfani la prima cosa da fare è metterli al caldo, appena nati non riescono a mantenere la temperatura corporea, vanno tenuti quindi costantemente attaccati ad una fonte di calore (boule dell’acqua calda o cuscino elettrico), meglio se in un trasportino in modo che abbiano poco spazio per muoversi (ed incorrere nel rischio di cadere) e coperti in modo adeguato. I gatti NON DEVONO BERE LATTE VACCINO, il latte di mucca ha un altissimo contenuto di lattosio e provoca forte diarrea persino nel gatto adulto, che per il neonato potrebbe essere letale. Noi consigliamo di dare il
latte in polvere per gattini Royal Canin, è in assoluto il migliore. Lo trovate in vendita in farmacia, nei negozi di animali o anche nei negozi online (Amazon, Zooplus, ecc…). Se non fosse reperibile il latte Royal Canin si potrebbe tamponare la situazione con il latte di capra, reperibile in quasi tutti i supermercati. Guarda la nostra guida qui.

Trovi un gatto ferito: 

Negli orari di apertura va allertata la Polizia Locale del paese di ritrovamento, nel caso gli uffici siano chiusi, va chiamata ATS Insubria allo 0332 27 71 11 che allerterà il servizio accalappiacani. L’animale ferito verrà trasferito presso il canile sanitario dove gli verranno prestate le prime cure.

Trovi un cane vagante: 

La prima cosa da fare è, se possibile, mettere il cane in sicurezza. IMPORTANTE: L’accalappiacani esce solo se chiamato dalle autorità competenti (Polizia Locale, Carabinieri, ATS Insubria). I numeri da contattare sono i medesimi di quanto scritto sopra: negli orari di apertura degli uffici va contattata la Polizia Locale del comune di ritrovamento o i Carabinieri al 112. Negli orari di chiusura, nei festivi, di notte, il numero è 0332 27 71 11 - ATS Insubria.

Trovi un selvatico in difficoltà: 

Cosa fare se trovi un selvatico in difficoltà? Si telefona al numero 02 9354 9076: a rispondere è il Centro di Recupero Animali Selvatici (CRAS) WWF di Vanzago. Il CRAS è una struttura preposta all’accoglienza, degenza, cura, riabilitazione e reinserimento in natura di esemplari di fauna selvatica, ospitato nella parte più interna dell’oasi WWF di Vanzago. Il CRAS si appoggia a molte cliniche veterinarie della zona, basta chiamarli e vi verrà indicato il punto di raccolta più vicino a voi! 
Inoltre, si chiamano anche i carabinieri forestali della zona di competenza oppure la Polizia Provinciale di Varese 0332 86 79 04 / 07 / 09.